progressify.dev non è morto, tornerà presto

12-10-2020 progressify traefik docker

Hai sentito la mia mancanza?

Ci sono, sto bene e nell’ultimo mese sono stato impegnatissimo, un nuovo progetto sta assorbendo quasi tutto il mio tempo extra (ma ti parlerò dei dettagli in altri articoli, ho intenzione di documentare questa mia esperienza). Ormai ho solo tempo per mangiare, dormire ed un pò di Netflix ogni tanto (ma sempre troppo poco).

Il principale riscontro positivo è che questo progetto mi ha fatto fare tanta, tantissima pratica su Docker e Traefik. Altra cosa assolutamente positiva è che mi ha quasi costretto a standardizzare alcune procedure che già avevo ma erano organizzate male.

Quindi è tutto oro ciò che luccica? Ovviamente no.

Come per tutti i progetti nuovi, di cui si ha poca esperienza, ho perso molto più tempo di quello che avevo messo in conto, ho dovuto studiare molto, fare tantissimi esperimenti, dedicarci un po' di weekend.. (Ecco spiegata la mia assenza)

Ma adesso hai finito? Ovviamente no.

Il grosso è fatto, adesso c’è da ottimizzare alcune cose che ho fatto un po' di fretta (un mio professore diceva: ad capocchiam) e da “trasferire” ancora le ultimissime cose. Ti dirò altri dettagli, spero prestissimo, appena termino ed entrerò in modalità “adesso devo solo monitorare che tutto funzioni ed intervenire solo se serve”.

Cercherò, con fatica già lo so, di farmi sentire settimana prossima. Spero pian piano di riprendere il mio piano settimanale e spero anche di ritrovarti qui.

A presto

AP

Autore

Antonio Porcelli

Antonio Porcelli

@progressify


Se non visualizzi il blocco dei commenti è perchè non hai accettato i cookies.
Cancella le preferenze del tuo browser per questo sito, aggiorna la pagina ed accetta i cookies.